Sventato attacco al caveau della Filiale di Brescia

14/03/2022

Con riferimento alla sventata rapina ai danni del nostro caveau della nostra Filiale di Brescia, i vertici e la proprietà di Vedetta 2 Mondialpol S.p.A. intendono ringraziare la Procura della Repubblica di Brescia, la Polizia di Stato e i Carabinieri che, a seguito delle indagini condotte, hanno portato a compimento un’eccezionale operazione permettendo di arrestare un gruppo criminale che stava per porre in essere una rapina al caveau della nostra Filiale di Brescia.

Rapina che, da quanto apprendiamo, sarebbe stata pianificata con un dispositivo di attacco impressionante, in grado di mettere in serio pericolo la vita del nostro personale presente in sede, e l’importante stock di contante di proprietà di Banche, Poste e supermercati nostri clienti, custodito presso la Filiale bresciana.

Le modalità di attacco studiate dai criminali rimandano la memoria alla grave rapina che, nel 2016, venne subita dalla nostra Filiale di Sassari.

Da quella vicenda, Vedetta 2 Mondialpol, colosso italiano della sicurezza privata con circa 4000 dipendenti, una quarantina di unità locali e primo operatore nella logistica del contante, ha dato il via ad un massiccio piano di interventi per il rafforzamento delle difese attive e passive delle proprie sedi dislocate sul territorio nazionale.

Proprio la sede di Brescia è stata realizzata nel 2020 con criteri di sicurezza di nuova concezione, protetta da muri di cinta studiati per resistere ad attacchi con escavatori, così come tutte le aree sensibili del fabbricato.

Quanto ai nostri due dipendenti che risulterebbero coinvolti nella vicenda, rinnoviamo gratitudine per le Forze dell’Ordine le quali avrebbero individuato le due mele marce presenti nel nostro organico, dipendenti di un istituto di vigilanza, già presente in provincia di Brescia, acquisito dalla nostra Società solo alcuni anni fa.